Home

Diciannove anni fa la Pro Loco di Castel Goffredo decise di celebrare un piatto molto “cucinato” nella nostra città e poco conosciuto nei dintorni.
L’idea fu di creare una festa “nostrana” che facesse piacere ai castellani e che al contempo fosse di grande richiamo per il circondario.
Ebbene dal percorso di promozione  di questi anni, abbiamo capito quanto sia importante e prestigiosa questa ricetta. Incontrando  vari esperti di gastronomia e parlando con sommeliers professionisti siamo oggi consci di possedere un gioiello gastronomico invidiabile!

Il pensiero del primo evento nel parco la Fontanella, vissuto allora con ansia sotto la pioggia è oggi il piacevole ricordo dell’avvio di questa grande esperienza di cultura enogastronomica.

Con il sostegno di un centinaio di volontari stiamo realizzando molti eventi di successo la cui partecipazione è in costante aumento e siamo felici di offrire il nostro menù autoctono ad almeno millecinquecento ospiti provenienti da mezz’ Italia, con un consumo di circa settecento chili di Tortelli Amari.
Diverse sono le manifestazioni  promozionali di corollario che si alternano durante tutto l’arco dell’anno in particolare nel nord Italia  in collaborazione con l’amministrazione locale e l’amministrazione provinciale che ha in particolar modo contribuito a farci ottenere dalla regione Lombardia nell’anno 2006 la denominazione di “piatto tipico regionale”.